UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Invaliditā civile: sospensione 1° febbraio 2011 per assenza a visita medica senza giustificato motivo

01/02/2011


L’Inps con messaggio del 25.1.11, comunica che è stata disposta, con ricostituzione dal centro e con decorrenza 1° febbraio 2011, la sospensione d’ufficio per un gruppo di prestazioni di invalidità civile interessate dal piano di verifiche straordinarie per il 2010.
La sospensione riguarda le posizioni dei soggetti assenti a visita senza giustificato motivo, per i quali l’esito comunicato da Postel risulta essere: “consegnata raccomandata”, “compiuta giacenza”, “respinta al mittente” e “PEC”, ad eccezione di alcune situazioni espressamente segnalate nel messaggio.
L’Inps informerà gli interessati con apposita lettera, con l’invito a fissare una nuova visita che dovrà essere stabilita con priorità assoluta. Fino al suo esito le prestazioni resteranno comunque sospese.
In attesa della convocazione a visita, il ripristino del pagamento sospeso avverrà esclusivamente nel caso in cui venga accertato che la mancata presentazione a visita sia stata determinata da: a) degenza in strutture sanitarie protette; b) ricovero in strutture ospedaliere; c) ricorrenza di condizioni che comportano l’esonero dalla visita secondo le norme vigenti (DM 2 agosto 2007); d) condizioni di intrasportabilità.

Gli uffici del Patronato Ital-Uil forniscono tutte le informazioni necessarie e tutela e assistenza gratuite ai cittadini interessati alle prestazioni di invalidità civile.