UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Rimborso spese procedure adozione internazionale. DPCM 30.11.2010

07/01/2011
Rimborso delle spese sostenute per le procedure di adozione internazionale. D.P.C.M. del 30.11.2010
 
Con D.P.C.M. del 30.11.10 (GU n. 287 del 9-12-2010 ) vengono definite le modalità per il rimborso delle spese sostenute dai genitori adottivi per gli adempimenti delle procedure di adozione internazionale, il cui iter si è concluso nel 2009.
Sono interessati al rimborso i genitori adottivi, residenti in Italia, con reddito complessivo fino a 70.000,00 euro, che abbiano adottato uno o più minori stranieri per i quali sia stato autorizzato l’ingresso e la residenza permanente in Italia nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2009 ed il 31 dicembre dell’anno 2009.
Il rimborso è a carico “Fondo per il sostegno delle adozioni internazionali” ed è corrisposto a seguito di apposita istanza congiunta dei genitori adottivi, da presentarsi entro il 31 gennaio 2011, secondo le modalità e con la documentazione indicate nel decreto. Le istanze presentate oltre il termine oppure incomplete sono inammissibili.
Il provvedimento precisa inoltre l’ammontare e la natura dei rimborsi.
 
Gli uffici del patronato Ital-Uil offrono tutela e assistenza gratuite ai soggetti interessati.