UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Benefici previdenziali agli addetti di fibre ceramiche refrattarie

24/09/2019

 

 

L’INPS (Circolare n. 119/2019) fornisce indicazioni operative per l’applicazione della norma della Legge di bilancio 2018, che ha esteso i benefici previdenziali riservati ai lavoratori esposti all’amianto anche ai soggetti che abbiano prestato attività lavorativa dipendente negli stabilimenti di fibre ceramiche refrattarie, che comportano rischio cancerogeno.

Sono interessati, a decorrere dal 2018, coloro che abbiano lavorato, per almeno dieci anni anche non consecutivi, nei reparti di detti stabilimenti.

Il beneficio consiste nella rivalutazione dei periodi di lavoro svolto: fino al 30 settembre 2003, per il coefficiente dell’1,5, ai fini del diritto e della misura della pensione; successivamente al 30 settembre 2003, per il coefficiente dell’1,25, ai fini della misura della pensione.

L’opzione è esercitata al momento della presentazione della domanda di pensione, unitamente alla dichiarazione del datore di lavoro attestante i periodi di svolgimento delle attività nei reparti di produzione degli stabilimenti di fabbricazione in argomento resi alle proprie dipendenze, con indicazione del contratto collettivo applicato, del livello di inquadramento attribuito, e delle mansioni svolte.

In mancanza della suddetta dichiarazione il lavoratore può allegare alla domanda una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.