UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
terzomillennio.uil.it

Assegno unico universale: domande entro giugno per avere gli arretrati

09/06/2022

 

C’è tempo fino al 30 giugno per fare domanda di assegno unico e universale e ottenere il riconoscimento delle mensilità arretrate da marzo 2022.


Poco meno di un mese di tempo per presentare domanda di assegno unico e ricevere, così, anche il pagamento di tutti gli arretrati a decorrere da marzo.


Per le domande presentate oltre la data del 30 giugno, infatti, non sarà più possibile recuperare gli arretrati dei mesi non percepiti (marzo, aprile e maggio) e il pagamento dell’assegno unico decorrerà dal mese successivo a quello di presentazione della richiesta.


La scadenza del 30 giugno dovrà essere rispettata anche per inviare all’INPS il modello “RdC-Com-AU” per il corretto pagamento dell’assegno unico ai percettori di reddito di cittadinanza e non perdere, così, eventuali somme arretrate spettanti. La comunicazione all’INPS deve essere fatta, utilizzando lo specifico modello, attraverso i servizi telematici del Patronato.



Vuoi saperne di più sull’assegno unico universale? Leggi la scheda esplicativa consultabile sul sito ITAL >>>



Vieni all’ITAL per avere tutte le risposte e l’aiuto che ti occorre per presentare la domanda di assegno unico e universale.

 

TROVA LA SEDE ITAL >>>
 

 

 

 

 

(Foto © shocky - stock.adobe.com)